E come un fiore d'inverno... PDF Stampa E-mail
Gran Maestro Li Rong Mei
Fiore d'Inverno

Sono nata nell’anno del Drago, e malgrado fossero i primi giorni di gennaio mia madre mi raccontava che era un inverno mite, il prugno con le gemme già schiuse a respirare l’aria di una imminente primavera, era pronto a sbocciare con tutta la delicatezza dei suoi pallidi fiori sui suoi rami ancora nudi.

Fiori delicati, fragili nell’aspetto ma forti, capaci di resistere al freddo e alla brina della notte.

Forse per questo i miei decisero di chiamarmi Rong Mei, “fiore d’inverno”, per la mia costituzione fragile essendo nata sotto peso in un momento di grande difficoltà per tutta la Cina, la carestia.

Dalle campagne non arrivava nulla e nelle grandi città non c’era da mangiare per tutti e quel poco che si trovava, qualsiasi cosa, i miei genitori lo destinavano completamente ai loro cinque figli. Sacrifici difficili da dimenticare sono rimasti a farmi compagnia lungo tutta la strada della mia esistenza e..... come un fiore d'inverno a volte mi sono trovata sola sul ramo della vita a difendere i miei sogni dalla brina della notte.

Fiore d'Inverno


E come un fiore d’inverno …

è germogliata in noi l’idea di fondare la nuova Associazione Sportiva Dilettantistica “Fiore D’ Inverno”.

Fiore d'Inverno - Tao


materiale estratto dal sito http://www.ewawushu.it/ previo accordo preliminare con la EWA ©